Eccoci con il primo articolo internazionale di ALV 

Sabato 25 aprile, dopo una bella settimana di sole, le nuvole hanno fatto da contorno alla ormai tradizionale Polderlauf organizzata dalla TSG Laubenheim, un appuntamento amato da molti come ultima rifinitura prima della (mezza) maratona di Mainz. Numericamente non abbiamo potuto ricambiare la partecipazione della TSG Laubenheim alla nostra Nikolaslauf di dicembre, ma ALV si é presentata con un piccolo drappello combattivo, formato da due uomini e una donna: io, Flo, ed Esther.

Io e Flo, dopo esserci concessi una piacevole pedalata lungo il Reno, siamo giunti a Laubenheim con una buona ora di anticipo (!) sulla partenza: in tempo per festeggiare ed incoraggiare la staffetta delle carrozzelle e la corsa dei bambini! Pian piano il bel campo sportivo ha iniziato a popolarsi di atleti di ogni fascia, ed anche  Esther ci ha raggiunti dopo aver salutato la sua piccola tifosa :) A quel punto il tempo é corso via veloce tra un LaufABC e una chiacchiera fino alle ore 14:00 quando é stato dato il via alla 10Km cui abbiamo preso parte tutti e tre (poco dopo sono partite una 15Km e una 5Km).

Il mio obiettivo era chiaro: provare a fare meglio di quanto Dominik aveva predetto (42 minuti) e vedere fino a quanto sarei riuscito a reggere senza gli abituali compagni del Gruppo2. Pronti, via, stavolta davanti e senza traffico… i primi due Km sono volati via (troppo veloci, sotto 8’ se il cartello era giusto). Purtroppo sono rimasto da subito senza compagni di strada, con Flo che si allontanava come un razzo all’orizzonte e il ragazzo appena davanti a me che persisteva a mantenere tra i 25 e i 100m di vantaggio qualunque tentativo io facessi di chiudere. Col passare dei Km le gambe sono diventate un po’ più dure e lente, mentre la mia lepre restava lì e da dietro non pareva arrivare nessuno. Poi finalmente al Km 9 mi é sembrato di essere vicino al ricongiungimento, ma quando ho provato ad accelerare ho invece rallentato… risultato, uno sprint disperato con due arrivati da dietro quando ormai eravamo al giro di pista finale, che però é valso un tempo perfetto per l’obiettivo :D

Appena il tempo di riprendere fiato e ho visto Esther entrare nello stadio molto rapida ma rilassata in volto: gran tempo per la neo-mamma e festeggiamenti da tutta la famiglia! Flo nel frattempo era già andato a recuperare gli zaini per tutti e, forse, a bersi una birra… quasi quattro minuti di vantaggio :)

Infine, dopo una doccia calda, una buona fetta di torta e un piacevole massaggio (tutto molto ben organizzato!), la sorpresa di leggere sulle classifiche che tutti e tre avevamo raccolto una posizione sul podio ! Sabato perfetto per la spedizione ALV a Laubenheim, solo l’anno prossimo dobbiamo cercare di essere più numerosi: la gara lo merita!


Name                                       Zeit          Platz        AK

Florian Weber                          38:04       7.             3.

Matteo Rizzi                             41:59       14.           3.

Esther Hausen-Margraff          47:23        5.            2.


Matteo Rizzi


Die Übersetzung findet ihr ansatzweise hier!